CAIRANO

“Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra, c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.”

Cairano è un piccolo comune della regione Campania, nell’Alta Irpinia in provincia di Avellino, lungo quel tratto di confine con la Basilicata coincidente con il corso dell’Ofanto.
Il paese si trova a oriente del capoluogo, a circa 70 km dall’uscita di Avellino Est dell’autostrada A-16 Napoli-Canosa di Puglia.
Per raggiungerlo comunque ci sono diversi itinerari. Il primo, sopraccennato, comincia ad ovest da Avellino: imboccando la statale 7 che passa da Montemarano si raggiungono i centri irpini di Sant’Angelo dei Lombardi e Lioni, e da qui Conza della Campania, dove nasce la statale 401 Ofantina.
Nel secondo percorso invece si può intraprendere la statale Ofantina dal suo capo opposto: a nord-est dal versante pugliese, all’uscita di Candela sempre dell’A-16 Napoli-Canosa, oppure ad est dal versante lucano nei pressi di Melfi, dove si interseca con la statale 93 Canosa-Potenza.
Ma l’itinerario più significativo è quello più lungo e meno scontato proveniente da sud-ovest: partendo da Salerno e percorrendo la A3 Salerno-Reggio Calabria, dopo aver superato Eboli, all’uscita di Contursi si imbocca la statale 91 detta anche “del Sele”, poiché risale lungo il corso dell’omonimo fiume. Questa via partendo dal retroterra tirrenico, passando per Contursi, Oliveto Citra eQuaglietta, si dirige verso la Sella di Conza che unisce le valli del Sele e dell’Ofanto, e si ricongiunge alla statale Ofantina nei pressi di Conza della Campania.

Per saperne di più cliccate  qui

Annunci

11 risposte a “CAIRANO”

  1. luigi brivio ha detto:

    Salve,
    qua ci sono arrivato per caso, su un altro blog
    ho trovato una bellissima foto di cairano mi è piaciuta moltissimo, incuriosito dal paese (non sapevo nemmeno esistesse) e dall’autore (antonio luongo) al quale faccio veramente i miei complimenti, mi sono ritrovato qui e scopro ancora altre bellissime foto, mi fanno venire voglia di visitare questo paese.
    buon lavoro.

  2. Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it). Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti. Vorrei farti una proposta riguardo un urban blog; se ne hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera[at]blogolandia.it
    Grazie.
    Chiedo scusa a tutti per essere off topic e se mi sono intromesso nei commenti, ma non ho trovato nessun indirizzo eMail.

  3. Mia moglie ed io ritorneremo in Cariano 9 a 13 ottobre 2008 per vedere
    la nostra famiglia ed amici. Io spero che il tempo sarà fresco e gli acino d’uva ancora nel
    vigneti.

    La veda presto !

    Michele e Patrizia Frieri
    Dallas, Texas
    USA

  4. Ciao! Molto bello il tuo blog, mi padre e tutta la mia famiglia italiana erano di Cairano, ancora non ci sono andata, ma speriamo di poter visitare presto questo luogo!

  5. davidardito ha detto:

    Caro Antonio ci vediamo a Cairano sabato 8. Penso che passeremo nel tardissimo pomeriggio
    Ciao!

    David Ardito

  6. angela ha detto:

    vorrei tanto essere a Cairano, per sentire quel bel venticello fresco!

  7. ciao antonio cairano e bello ma se vennissimo noi sarebbe meglio di ora.
    prepara una megacasa, ci trasferiamo da fabbricciano con un po’ di soldi e soprattutto volontà (di stare senza far niente).
    appena hai delle news batti un colpo.

    byby bruno/rocco

    (lui luongo io no)

  8. Giuseppe Tenore ha detto:

    Vorrei inviare un sentito ringraziamento a tutto il comitato organizzatore della festa di San Leone Magno, tenutasi il giorno 25.7.2010 a Cairano,per quei momenti di autentica fede e passione culturale che ho vissuto unitamente alla mia consorte.
    Desidero altresì esprimere il mio particolare apprezzamento nei confronti di Antonio Luongo, il quale con i suoi servizi fotografici riesce ad immortalare al meglio tali avvenimenti e far rivivere ai visitatori del WEB, particolarmente legati a Cairano, ricordi felici di un passato lontano ma vivi in ogni cuore.
    Un abbraccio, Giuseppe Tenore

  9. Ciao, i miei nonni sono emigrati in america tantissimi anni fa. Io non ho mai conosciuto il paese di Cairano. I mie nonni e i mie genitori mi hanno sempre raccontato qualcosa, ma leggendo e visitando questo blog che ho trovato molto bello con immagini straordinarie mi fa sentire molto cairanese, e sentire più vicino al paese e capire che dentro di me scorre sangue cairanese .
    Un saluto a tutti e all’autore del blog.
    Spero un giorno di poter venire a visitare Cairano.
    Sam.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...