Tag

, , , ,

Vorrei parlare dei luoghi o degli aspetti del paese in cui vivo ai quali sono particolarmente affezionato e che mi piacerebbe mostrare a chi non li conosce, perché sono proprio, quelli secondo me danno a esso un’impronta particolare e lo fanno sentire più mio. L’impressione che a prima vista il mio paese produce è del tutto riposante: anche le sue case, alcune conservano ancora i suoi portali originali veramente bellissimi, le loro facciate di pietra calde, evidenti, con le loro forme irrazionali e loro linee arrotondate suggeriscono che dentro di esse si svolgeva una vita scandita dal tempo e le sue stagioni. Eppure Cairano non è tutta qui: una delle sue caratteristiche più simpatiche è proprio la sua capacità di lasciare il suo volto intatto da quartiere a quartiere, di mostrare talvolta anche a coloro che in essa ci vivono da anni degli angoli inaspettati e suggestivi. Le vie strette che salgono per le case hanno un aspetto quieto e riposante e contrasta in modo piacevole con il frastuono e la vita intensa che si svolge magari in una grande città, mentre la loro aria antiquata da una sensazione di stabilità in un panorama che ha la tendenza a non mutare mai. Molto spesso sono proprio alcuni punti, che non hanno nulla di particolarmente artistico e che perciò non sono menzionati su guide turistiche, a dare un’impronta personale a una città, a renderla viva e caratteristica, e sono proprio quelli che valgono la pena di visitare per meglio capire lo spirito del luogo.