Tag

, , , , , , , , ,

Se penso a quello scaffale dove sono riposti i libri della mia infanzia, mi sembra di vederlo popolato da un mondo misterioso di fate, maghi, folletti, principesse… e quanti animali! Infatti la mia passione, quando ero piccino, erano le fiabe e i libri di animali. Non mi sarei mai stancato di leggere quei racconti fantasiosi, in cui realtà e fantasia si confondevano per me in una strana atmosfera evanescente eppure talvolta per me più vera della realtà stessa. E in opposizione a questo mondo fantastico, mi appassionavano i libri di animali; non racconti inventati ma opere scientifiche, che presentassero la vita, le abitudini degli animali. Con quanta passione ho scoperto la vita comunitaria delle api e delle formiche, i misteri degli animali bellissimi e crudeli del fondo marino, che hanno l’aspetto dei fiori, che passeggiano quasi in una danza, e che divorano senza pietà gli altri pesci. Solo più tardi abbandonai questo mondo particolare, per leggere libri di avventure, giornalini, fumetti…Ma non posso dimenticare questi miei primi amici, quelli che mi insegnarono il piacere della lettura e che mi resero per la prima volta orgoglioso di essere ormai un uomo “che sa leggere”!